Autunno che profumo!

Amo l’autunno. Amo i suoi colori, il sole tiepido e il profumo che viaggia nel vento. Il profumo della terra e delle foglie. Il profumo che esce dalle case. Legno che scoppietta, castagne e lo zucchero pungente della frutta che ribolle. L’aroma dei pomodori scottati e il mosto. Poi c’è il profumo delicato e zuccherato delle mele e delle pere che ormai pendono pesanti dai rami affaticati. Ci sono i cachi, pasticcioni ed esagerati. Per me profumano di bimbi.

Nel bosco esplode l’erica, e il suo profumo si mischia a quello del muschio, del mirtillo  e dei funghi. Magnifici e corposi si nascondono come dei folletti biricchini tra le foglie, sotto un sasso o tra la radice nodosa di un albero. Quanto amo andar per funghi!

2 thoughts on “Autunno che profumo!

  1. ben tornata amica mia! Il profumo di quei funghi arrivano fin qui in cucina. Mi piace “Ci sono i cachi, pasticcioni ed esagerati”. E aggiungo: che voglia di cachi belli maturi, quelli che mia madre ha paura che le rubo dalla pianta. xxxx