la scuola che vorrei

La SCUOLA DELLA NATURA

“Educare alla bellezza, alla magia delle piccole cose, favorire il senso di meraviglia e di amore e’ quindi una profonda necessita’ che deve essere soddisfatta da una nuova educazione. Un’educazione che non si basa su una pedagogia del terrore, ricordando le piu’ grandi tragedie dell’umanita’, in quanto la paura genera solo altra paura (dato che la legge che regola l’universo e’ la legge dell’attrazione: il simile attrae il simile), ma che sia basata sull’amore per il pianeta e gli esseri che lo abitano.

“ L’ educazione cosmica” montessoriana non solo abbraccia l’ “educazione ecologica” e l’ “educazione alla pace”, ma li trascende e va ben oltre…

Si cerca di dare al bambino una visione ampia dell’universo, farglielo gustare, ammirare, amare. Solo cio’ che si conosce, si ama e solo questo amore sincero puo’ far nascere in lui il “vero” amore per la vita in tutte le sue manifestazioni e forme.

L’amore che bisogna dare al bambino pero’ non e’ solo quello di delle cure e delle carezze; e’ un amore incondizionato, una piena fiducia dell’educatrice nelle sue capacita’, nel servire il suo spirito per compiere la sua creazione. Un amore che atro non e’ che fiducia dell’ energia dell’universo che sta compiendo il suo corso. Noi non possiamo insegnare l’amore ad un bambino, perche’ egli e’ gia’ amore puro. Cio’ che possiamo fare e’ aiutarlo nel suo percorso, rimuovendo gli “ostacoli” che puo’ incontrare facendo un po’ di ordine e pulizia; lavorando su noi stessi per essere sempre piu’ limpidi, come degli specchi, dove lui puo’ vedere il suo riflesso.

Il bambino se lasciato libero di esprimere le sue potenzialita’ puo’ ricordarcelo e diventare maestro di questo amore e solo cosi’ le nostre relazioni diventeranno vere storie d’amore.”

Pensavo di volere l’impossibile, qualcosa che non esiste, eppure queste scuole esistono e questa è una di quelle. Immersa nel verde e rappresentata da persone che credono veramente in quello che fanno. Non si tratta di voler fare dei nostri figli ‘degli adulti perfetti’ , come qualcuno mi ha fatto notare in modo brusco, ma di creare le basi perchè i nostri figli possano amare se stessi e il mondo. Niente di più scontato e banale, eppure, oggi è così difficile vedere dei ragazzi che Amano ciò che li circonda e quindi rispettano, ma soprattutto che amano se stessi e credono nelle proprie capacità.

Sarebbe bello che questa scuola fosse realtà di ogni bambino, in ogni città e forse il mondo diventerebbe un posto migliore.

per ulteriori informazioni visitate la loro Homepage.

 

I commenti sono chiusi.