Mamma, ma che fai???

Scusate…non sono più così presente come prima. Non scrivo e nemmeno vengo a trovarvi come vorrei nei vostri meravigliosi salottini virtuali. C’è un motivo: i miei bimbi.

Mi sono persa per strada, ho perso la forza di volontà e la pazienza troppo occupata a fare le ‘mie cose’. Mi sono dimenticata quanto il mio essere diventi parte del loro essere. Tanto ero nervosa e insoddisfatta, tanto lo erano loro. Ho cominciato a essere la mamma che non vorrei mai essere, quella che urla, minaccia e terrorizza a suon di punizioni, la mamma che si tormenta la notte per i sensi di colpa.

E’ per questo che ho fermato il tempo, il mio tempo.

Io credo profondamente nell’educazione senza minacce e punizioni, quella basata sull’amore, la responsabilizzazione e la comprensione. E ora ci sto lavorando. Tutto il resto per ora è irrilevante. L’orto? Pazienza, Pasta a sugo pronto? Che ce frega! Maglietta non stirata? non la vede nessuno. Ora la cosa più importante è rimediare al danno e riacquistare la loro fiducia.

Mi sto dedicando a loro. Loro che sono la mia vita.

 

 

One thought on “Mamma, ma che fai???

  1. Difficile non sbagliare qualcosina ti pare? Sono inoltre convinta che sei troppo critica nei tuoi confronti e che tendi a darti la colpa per tutto quello che accade esattamente come faccio io… Spesso non è affatto così. Le cose succedono, la pazienza si perde e il tono va giù ma sono convinta che sei una bravissima mamma, un po’ come tutte le mamme. Il problema è sempre quello. Il tempo che non resta, il tempo che rimane, il tempo, il tempo, il dannatissimo fottutissimo tempo (ops). E’ quello il danno, è quello che ci fa uscire pazze a noi mamme che vogliamo essere anche donne perchè senno quello …
    Ti abbraccio tesoro, guarda le cose dall’alto e fai bei sogni (ho visto che non è in elenco….)